pieghe anfora_02

“Nella mediazione il conflitto conduce a toccare il cuore della sofferenza dell’uomo, perché ogni vissuto di separazione riattualizza il vissuto della separazione originaria. Allorché si ripete, l’esperienza è soltanto più insopportabile. Può diventare una questione di vita o di morte: di vita, nel caso in cui il legame si ritessa, di morte, nel caso in cui esso sia definitivamente spezzato”.

Jacqueline Morineau